Sito interi offline scaricare


  1. Dettagli dell'app
  2. Download: scaricare interi siti e files
  3. Come scaricare siti

Come scaricare siti. di Salvatore Aranzulla. Ti piacerebbe avere una copia di backup del tuo sito Internet personale su un computer diverso da quello che hai. Magari vuoi navigare il sito offline, avere un backup sul tuo computer, vuoi analizzare delle pagine Web in locale, scaricare tutte le immagini dentro un sito in una. Browser offline che permette di scaricare qualsiasi sito o parte di esso sull'hard disk del proprio computer in pochi minuti. Proprio così: è possibile scaricare siti internet completi per poterli navigare in modalità offline o per poterli archiviare sul tuo computer per altri scopi. C'è da dire.

Nome: sito interi offline scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 67.43 MB

La maggior parte dei browser moderni mettono a disposizione la possibilità di salvare una pagina web in locale, ma come comportarsi se si vuole scaricare un intero sito web? Esistono tanti strumenti in rete che permettono di scaricare anche interi siti web sul proprio PC, ed in questo articolo vi riportiamo le migliori soluzioni esistenti per scaricare siti sul proprio sistema, sia per Windows che per Linux.

Scegliete la cartella di destinazione dove scaricare il sito oppure lasciate quella predefinita. NET Framework 3. HTTrack HTTrack è un programma molto più completo rispetto a WebCopy anche se ha il difetto di presentare una grafica davvero molto vecchia, in stile Windows 98 per intenderci.

È una novità giusta e moderna.

È un obbligo costoso in più, da evitare. Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.

La connessione sarà lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi? Non mi interessa.

Per cambiare posizione, clicca sul pulsante Impostazioni che si trova in alto a sinistra, seleziona la scheda Generali dalla finestra che si apre e scegli la cartella di tuo interesse dal menu a tendina Cartella download.

Tramite il menu delle impostazioni di SiteSucker, se vuoi, puoi anche impostare delle limitazioni per le dimensioni massime dei file da scaricare selezionando l'apposita scheda e scegliere i tipi di file da includere o escludere dal download, selezionando l'apposita scheda e scegliendo una delle voci disponibili nel menu a tendina collocato in alto.

Dettagli dell'app

Allow all file types, per scaricare tutti i tipi di file. Allow specified file types, per scaricare solo i tipi di file selezionati tra archivi, audio, immagini, video e altri file custom types. Disallow specified file types, per scaricare tutti i tipi di file, eccetto quelli selezionati tra archivi, audio, immagini, video e altri file custom types.

Per rendere effettive le modifiche, non devi far altro che chiudere la finestra delle preferenze di SiteSucker. Scaricare siti su smartphone e tablet Hai la necessità di scaricare un sito Internet sul tuo smartphone o sul tuo tablet?

Esistono, infatti, delle app per Android e iOS che permettono di "catturare" tutti i file presenti su un sito Internet e di scaricarli in locale sulla memoria del proprio device.

Android Se utilizzi un terminale Android, ad esempio, puoi affidarti alla versione mobile di HTTrack il programma che ti ho suggerito prima quando abbiamo parlato di PC Windows , che è completamente gratuita e funziona in maniera semplicissima.

Download: scaricare interi siti e files

Per scaricare un sito con HTTrack per Android, infatti, non devi far altro che avviare l'app, pigiare sul pulsante Next e digitare il titolo che vuoi assegnare al tuo progetto nel campo Project name.

Se vuoi, pigiando sulla voce Options collocata in basso a destra puoi regolare impostazioni avanzate, come le regole di scansione Scan rules , i limiti ai file da scaricare Limits e molto altro ancora.

Al termine del download, potrai accedere ai file scaricati sul tuo smartphone o tablet pigiando sulla voce Browse Mirrored Website presente in basso e scegliendo un qualsiasi file manager installato sul device.

Dopo aver acquistato e scaricato SiteSucker dall'App Store, utilizzare l'app è davvero semplicismo: non devi far altro che pigiare sulla barra degli indirizzi che si trova in alto, digitare l'indirizzo del sito da scaricare in quest'ultima e pigiare prima sul pulsante Browser e poi su quello Go. Facendo un singolo tap sul nome del sito, puoi visualizzare quest'ultimo nel browser interno di SiteSucker, mentre facendo un tap prolungato su di esso puoi visualizzare la lista di tutti i file che lo compongono.

Come scaricare siti

Per esportare i file in altre app es. Per regolare, invece, le impostazioni avanzate di download, vai nella scheda Settings, dove puoi trovare le preferenze relative ai limiti dei file da scaricare Limit , ai tipi di file da includere o escludere dal download file type e altro ancora.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.