Scaricare immagini protette da internet


  1. Google non permette più di scaricare immagini, così sembra
  2. Google toglie il tasto "Guarda immagine"
  3. Copiare testi e immagini con Allow Copy

Stai navigando su internet e vuoi salvare delle immagini o foto bloccate di un sito web o protette? Ti è capitato di vedere una bella immagine/wallpaper sul web. Esistono vari metodi su come poter salvare foto bloccate oppure immagini, a volte ci capita di visitare siti internet ed essere attratti da alcune. Peccato, però, che da scaricare ci siano almeno un centinaio di immagini e che appunto, è possibile scaricare le foto (tutte!) presenti su un intero sito Internet. Ti ricordo, infatti, che molte immagini sono protette da copyright e potresti incorrere Veniamo adesso all'azione: per scaricare un'immagine da Internet, se stai.

Nome: scaricare immagini protette da internet
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 15.39 Megabytes

Naturalmente si. Se cerchi quindi qualcuno che ti aiuti in tutti i procedimenti stai tranquillo, ci siamo qui noi! Sai che abbiamo tantissime guide sul nostro sito , vero?

Avrai quindi la possibilità di trovare tutto quello che ti interessa semplicemente sfogliando le nostre pagine. Si è soliti cercare foto e video divertenti da Google, come salvare le foto da Google?

Si è soliti cercare foto e video divertenti da Google, come salvare le foto da Google? Sappi, innanzitutto, che hai già tutto quello di cui hai bisogno. Il tuo PC dispone infatti di tutte le funzioni dedicate per eseguire il salvataggio delle foto.

Scaricare immagini da internet Le immagini che trovi sul web generalmente sono di uso pubblico, ma ci teniamo comunque a precisare che non è sempre questo il caso.

Uno di questi servizi è Flickr.

Come funziona? Allora, innanzitutto recati nella pagina ufficiale che è disponibile qui. Sentiti libero di cercare quello che vuoi. Ovviamente le foto a risoluzione maggiore si vedono molto meglio, ma occupano anche molto più spazio sul Computer. Scegli comunque il formato che corrisponde di più alle tue esigenze.

Google non permette più di scaricare immagini, così sembra

Come salvare le foto da Google Google Immagini è uno dei database più grandi al mondo ricco di immagini da scaricare. In questo modo, il visitatore vede normalmente la foto. Puoi trovare un tutorial su come implementare questa tecnica a questo link: How to shrink wrap your images.

Come puoi notare, è un sistema decisamente laborioso e non so se esistano dei software che permettono di automatizzarlo.

Inoltre, una cattura dello schermo è sufficiente ad aggirarlo. Impedire il download delle immagini: disabilitare il clic destro Per un certo periodo in passato questo metodo è andato piuttosto di moda. Con un piccolo pezzetto di codice ad esempio javascript , puoi fare in modo che quando un visitatore clicca con il destro sulle tue immagini non compaia il solito menù contestuale.

Inoltre, gli utenti che non hanno cattive intenzioni sono solitamente infastiditi da questo comportamento, soprattutto se il clic destro viene disabilitato anche sul testo e non solo sulle immagini. Impedire il download delle foto: usare Flash Ti illustro questo metodo solo per completezza, perchè i motivi per non usarlo sono molto forti. In realtà i siti in Flash non mi sono mai piaciuti e per fortuna stanno scomparendo.

Rendere le immagini inservibili: ridurre la qualità Se vuoi, puoi evitare ognuno dei metodi presentati in questo articolo e fare una sola cosa: mostrare solamente immagini piccole e di qualità ridotta. Con questo intendo che dovresti esportare delle versioni ridotte delle tue immagini appositamente per la condivisione sul web. Le impostazioni potrebbero essere: dimensione più lunga non superiore a px, risoluzione 72 dpi o meno, qualità del JPEG più bassa possibile prova con un valore bassissimo, ad es.

Google toglie il tasto "Guarda immagine"

Con i valori giusti, le immagini sul sito sembreranno sufficientemente belle. Se usi questo metodo, ricordati di specificare un link per la versione a qualità massima. Altri modi per proteggere le proprie foto Ecco un paio di metodi che richiedono maggiori conoscenze tecniche. Se impedisci che le immagini sul tuo sito vengano indicizzate, essere non saranno visualizzate al di fuori di esso, dal motore di ricerca.

Raccogliere le immagini in una sola cartella serve per semplificare il lavoro. Se le immagini sono in più di una cartella, dovrai inserire tutte le cartelle che non vuoi siano indicizzate nel file robots. Esiste un modo per rendere la vita difficile anche a queste persone.

Copiare testi e immagini con Allow Copy

Quindi ti lascio il piacere di cercarli. Questi servizi ti permettono di registrare le tue opere e si occupano di proteggerne i diritti. Inoltre, si trova sempre un modo per aggirare anche queste protezioni.

Conclusione: vivi e lascia vivere Hai visto quanti metodi ci sono per proteggere le tue foto online. Per questi motivi, secondo me il miglior approccio è quello di non preoccuparti troppo. Rischi di perdere più tempo a controllare che le tue foto non vengano rubate piuttosto che a scattarle.

Inoltre, i tuoi sforzi potrebbero facilmente dimostrarsi vani. Per questo, se vuoi avere un minimo di sicurezza, ma non perderci troppo tempo, ti consiglio un approccio minimalista: pubblica su internet foto di dimensioni e qualità limitata, inserisci una firma se vuoi che il tuo nome sia conosciuto anche quando le foto si vedono su siti esterni. Fatto questo, evita di essere troppo preoccupato.

Se trovi una tua foto usata illegalmente, prendi le dovute contromisure, ma non passare il tuo tempo a cercare di proteggere i tuoi scatti. E se hai delle foto preziosissime, che vuoi assolutamente evitare vengano rubate, semplicemente non metterle online. O mettile online ma proteggile con una password puoi farlo sul tuo sito e anche su qualche piattaforma online.