Schema scarico lavandino


Sturare il sifone di scarico lavandino cucina o bagno in fai da te. In parole Schema sifone multi scarico per lavello a due vasche. I sifoni per. vasche, lavandini della cucina, ecc. In genere si fa differenza tra acque nere (wc), grigie. (lavabi, latrici, bidet, ecc.) e grasse (cucina). 2. Impianti di scarico . Spazio2 consente di montare gli scarichi di un lavello a due vasche, ma è anche dotabile di un apposito collegamento per lavastoviglie o lavatrice. SCARICO A. Step 2 - Svitare il sifone e la rubinetteria del vecchio lavandino. Dapprima svita il sifone e il tubo di scarico dell'acqua. Raccogli l'acqua rimanente in una bacinella​.

Nome: schema scarico lavandino
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 36.79 MB

Il nostro personale specializzato del tuo centro OBI è a tua disposizione per suggerimenti e consigli. Ricordati: prima di iniziare il montaggio del lavandino svuota le tubature e chiudi il rubinetto centrale. Chiudi anche le valvole angolari sotto il lavandino. Infine, rimuovi gli allacciamenti ai rubinetti sotto il lavandino e smonta la rubinetteria.

Alternativa: puoi rimuovere la rubinetteria anche dopo avere staccato il lavandino.

La differenza tra i due tipi di impianto è molto semplice, nel primo caso abbiamo due tubi di scarico distinti e separati, quello delle acque bianche, ovvero lo scarico dei lavandini e della lavatrice, e quello delle acque nere WC , mentre nel secondo caso il tubo di scarico è unico.

Menu di navigazione

Come fare un impianto idraulico? Innanzitutto è necessario che abbiate già in mente ogni dettaglio del vostro futuro bagno, marche dei sanitari, tipi di tubi da usare,etc… E chiaramente dovrete avere già progettato lo schema degli impianti di cui abbiamo detto sopra.

A questo punto siete pronti per dare il via ai veri e propri lavori… o quasi, infatti prima di potere iniziare i lavori dovrete comunicare al comune questa vostra intenzione attraverso una pratica detta CILA Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata. Predisposizione degli allacci per i sanitari Accertamenti per quanto riguarda eventuali perdite.

Installazione dei sanitari Chiusura dei lavori con installazione a sito delle piastrelle e chiusura dei lavori di muratura.

Infine, avvita i corretti fermi di fissaggio alle estremità delle viti prigioniere. Step 8 - Isolare i rubinetti sotto il lavandino Ricopri la filettatura dei nuovi rubinetti sotto il lavandino con pasta isolante e avvolgila in tessuto di canapa.

In alternativa utilizza un nastro in teflon. Step 9 - Allacciare i tubi flessibili ai rubinetti sotto il lavandino Inserisci il tubo flessibile nel rubinetto sotto il lavandino e stringi i dadi per il raccordo. Osserva le indicazioni e le istruzioni di montaggio del produttore.

Step 11 - Inserire il tubo di scarico e montare la dotazione dello scarico Inserisci il tubo di scarico di metallo nel foro presente nella parete. Per isolare, utilizza un manicotto di gomma.

Monta quindi la dotazione dello scarico e la valvola di scarico. Adatta e installa i supporti del sifone.

Presta attenzione anche alle istruzioni del produttore. Step 12 - Sigillare lo spazio tra lavandino e parete Infine sigilla lo spazio tra lavandino e parete con silicone per sanitari.

Hai letto questo?ODORE SCARICO LAVANDINO

Osservare le indicazioni e istruzioni del produttore. Fa eccezione il frigo dove, per via della presenza del motore, è preferibile metterla in posizione decentrata.

Nel caso in cui si scelga un forno a semicolonna o a colonna, la presa dovrà stare a 80 o a cm da terra. Invece possono essere collegati alla stessa presa solo forno e piano cottura, oppure forno e lavastoviglie.

Altre prese di corrente possono essere utili sui piani di lavoro, per poter utilizzare i piccoli elettrodomestici. La loro altezza deve essere di cm da terra e anche in questo caso la posizione perfetta è al centro della base sottostante.

Non vanno messe invece prese nei pressi del lavello o del piano cottura, per ovvi motivi di sicurezza.