Dove vidimare il registro carico e scarico rifiuti


La vidimazione dei registri di carico/scarico rifiuti può essere La consegna ed il ritiro dei libri avverrà tramite corriere (a carico 10 giorni dalla data di presentazione presso la sede staccata dove i libri sono stati presentati. La vidimazione dei registri di carico e scarico rifiuti deve essere effettuata dalla Camera di commercio territorialmente competente. Il Formulario. Vidimazione registro di carico e scarico rifiuti e vidimazione scheda tecnica Dove. I libri potranno essere consegnati presso l'ufficio Bollatura di Piazza Borsa,​. Registri di carico e scarico, formulario di identificazione trasporto rifiuti. deve essere vidimato presso la Camera di Commercio dove ha sede l'unità locale).

Nome: dove vidimare il registro carico e scarico rifiuti
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 32.49 Megabytes

I soggetti che producono rifiuti non pericolosi di cui all'articolo , comma 3, lettere c , d e g , hanno l'obbligo di tenere un registro di carico e scarico su cui devono annotare le informazioni sulle caratteristiche qualitative e quantitative dei rifiuti. Gli obblighi connessi alla tenuta dei registri di carico e scarico si intendono correttamente adempiuti anche qualora sia utilizzata carta formato A4, regolarmente numerata.

I registri sono numerati e vidimati dalle Camere di commercio territorialmente competenti". Ebbene, dalla disposizione richiamata emerge che diverse categorie di soggetti - tra cui vi rientrano anche i produttori di rifiuti pericolosi o non pericolosi questi ultimi limitatamente ai rifiuti di cui all'art. Risulta inoltre che, ai sensi del co.

Prima di poter iniziare ad annotare le operazioni di carico e scarico o di intermediazione di rifiuti è obbligatorio vidimare i registri presso le Camere di Commercio territorialmente competenti.

Inoltre è obbligatorio compilare il frontespizio del registro prima della vidimazione. Come si individua la Camera di Commercio territorialmente competente?

I registri di carico e scarico possono essere tenuti con modalità informatiche a condizione di rispettare la frequenza delle annotazioni stabilite dalla normativa.

I registri di carico e scarico sono composti da righe in genere 2 o 3 per foglio e da colonne. Ogni riga deve essere utilizzata per singola operazione di carico o di scarico e per singolo codice CER. Affinché il registro di carico e scarico sia completo è necessario che questo venga integrato con i formulari di identificazione rifiuti.

Frontespizio Come abbiamo già detto in precedenza, prima di poter vidimare il registro, è necessario compilare il frontespizio. La prima di queste quattro copie deve rimanere al produttore mentre le altre tre copie devono essere acquisite una dal destinatario e due al trasportatore, il quale provvederà ad inviare al produttore la quarta copia in cui deve essere compilata la parte in cui si conferma la ricezione del rifiuto presso il destinatario ed il peso verificato a destino.

Il produttore è responsabile fino ad avvenuto smaltimento.

Anche in questo caso è necessario conservare le copie per almeno 5 anni. Maggiori dettagli circa i soggetti obbligati sono disponibili a questo link.

In particolare in occasione della presentazione del MUD, ma anche durante i nostri sopralluoghi e audit in azienda, capita di rilevare alcuni errori o errate modalità di gestione.

Nel seguito sono riportate alcune indicazioni basate sugli errori più frequenti.

Ad es.