Registro carico scarico avicoli


  1. Firewall Notification
  2. RELAZIONE ANNUALE AL PNI 2016
  3. Account Options

Misure di biosicurezza negli allevamenti avicoli. 6. IV; IVa; V o dotarsi di un registro di carico e scarico (Allegato IV) sul quale, per ciascuna. Home /; Allevamento - Carico - Scarico bestiame - Registro - 46 pagine. Product was successfully added to your shopping cart. Vai al Carrello. A MAGGIO LA. CONTROLLI ATTIVITÀ IPPC Valutazione potenzialità e presenze medie galline ovaiole. Estratto registro di carico/scarico capi avicoli. capi e che non movimentino avicoli verso altre aziende e nei quali gli avicoli sono registri di carico/scarico e/o delle copie del modello 4 in entrata e uscita.

Nome: registro carico scarico avicoli
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 31.20 Megabytes

Mariano Picci — Collaboratore amministrativo Sig. Nella BDN sono registrati gli animali, gli allevamenti, le aziende zootecniche, gli stabilimenti di macellazione, i fornitori di identificativi per gli animali produttori di alimenti.

Sono inoltre registrate le qualifiche sanitarie ufficiali delle aziende zootecniche, le movimentazioni degli animali, controlli ufficiali effettuati dai Veterinari ASL in veste di autorità competente in materia di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare. Tanti soggetti concorrono a inserire le informazioni nella BDN e nel SIV, in particolare il Ministero della Salute, i Servizi veterinari delle ASL, gli allevatori o loro delegati, i responsabili degli stabilimenti di macellazione o loro delegati, i fornitori di identificativi per animali.

Elenco dei principali eventi e comunicazioni di competenza degli OSA che devono essere registrate obbligatoriamente nella BDN: 1 movimentazioni degli animali in ingresso e in uscita Modelli 4 di accompagnamento degli animali da o verso allevamenti, codici pascolo, fiere, stabilimenti di macellazione ; 2 nascite e morti nei casi di utilizzo del registro di carico e scarico elettronico nella BDN ; 3 macellazioni uso famiglia; 4 cedole identificative dei bovini; 5 ordinativi di identificativi degli animali marche auricolari, identificativi elettronici ; 6 censimento della consistenza annuale degli allevamenti della specie suina, api e avicoli; 7 macellazioni da parte dei responsabili dei macelli.

Si precisa che tale importo corrisponde alla parte dei frutti accrescimenti di Vs. Data Operazione esclusa dal campo IVA art.

Novità: Determina il terreno necessario per allevare un determinato numero di capi entro i limiti dell art. Stima il numero di capi allevabili entro i limiti dell art. Permette di fare una stima del verbale di fine ciclo previsto dal contratto di soccida. È particolarmente utile per simulare il risultato finale di uno o più cicli di allevamento sulla base dei parametri contrattuali.

Firewall Notification

Gestione analitica degli animali con riferimenti identificativi È stata implementata la gestione dettagliata dei movimenti, con l inserimento di elementi identificativi degli animali. Alleva 1 La procedura importa i dati dei terreni dalla visura catastale in formato xml 2 I dati importati sono caricati in un archivio provvisorio in cui è possibile verificare e modificare prima di procedere all importazione nella procedura On.

Alleva 17 18 Novità 2019 Gestione semplificata delle trasformazioni È stata implementata la funzione che permette di gestire con estrema semplicità e rapidità il passaggio di categoria degli animali già inseriti nel registro cronologico c. Si tratta di una casistica assai frequente negli allevamenti a ciclo chiuso o che, comunque, gestiscono vari stadi del ciclo biologico e produttivo degli animali. La procedura individua automaticamente gli animali che risultano aver esaurito il proprio ciclo produttivo nell ambito della categoria di appartenenza e sono ancora presenti in struttura animali in carico.

Per tali animali o partite di animali la procedura richiede unicamente di indicare a quale categoria assegnare la fase successiva del ciclo produttivo dell animale, suggerendo quella a cui l animale solitamente viene destinato. Spetta poi all operatore di confermare o modificare la categoria di destinazione dell animale.

La suddivisione degli accrescimenti, la monetizzazione dei compensi o la fatturazione degli stessi, non possono essere più gestiti in modo casuale ma nel rispetto di regole ben precise. È immediatamente disponibile, in versione WEB pertanto non richiede installazione e aggiornamenti, funziona tramite un semplice collegamento online. Basta scrivere all indirizzo ConsulenzaAgricola.

RELAZIONE ANNUALE AL PNI 2016

Detto registro opera quindi ai fini fiscali, sanitari e CITES, ove coesistano attività di produzione e amministrativa. In tutti i siti di allevamento dipendenti dalla medesima impresa di acquacoltura, il registro deve essere compilato sempre su base cronologica, esclusivamente nelle voci di interesse sanitario, quindi anche CITES, escludendo la parte fiscale, poiché tenuta nella sede amministrativa.

Il registro integrato deve essere aggiornato tutti i giorni, deve essere conservato dall impresa di acquacoltura ai fini sanitari per un periodo di tre anni, mentre ai fini della registrazione CITES per dieci anni, a partire dall ultima annotazione in esso riportata.

Ai fini fiscali il registro integrato deve essere tenuto e conservato ai sensi dell art.

Account Options

Il registro di carico e scarico integrato deve essere tenuto presso l impianto e conservato in un luogo idoneo e aggiornato su base giornaliera. Ogni sito d allevamento identificato con proprio codice d allevamento deve tenere un registro di carico e scarico ai fini sanitari e CITES, nel caso di specie soggette a tale registrazione.

Scarica anche:TUBO SCARICO CONDENSA

Qualora venga utilizzato ai soli fini fiscali, deve essere tenuto nella sede amministrativa dell impresa di acquacoltura.