Sostituzione tubo di scarico lavastoviglie whirlpool


Il tubo di scarico della lavastoviglie è quel condotto attraverso cui l'acqua viene scaricata all'esterno ed eliminata nelle tubature dell'impianto. Sostituire il tubo di scarico della lavastoviglie è un'operazione complessa. Giovanelli shop vi offre la sua guida per procedere alla sostituzione senza incorrere. 2) Il tubo di scarico strozzato o intasato; 3) La pompa di scarico bloccata; 4) La pompa di scarico rotta. Il filtro di. Il tubo di scarico delle lavatrice, lavasciuga o lavastoviglie è il condotto attraverso il quale l'acqua, che non serve più al lavaggio, viene condotta all'esterno della.

Nome: sostituzione tubo di scarico lavastoviglie whirlpool
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 53.46 MB

La maggior parte dei modelli è dotata di un pannello di accesso, o "battiscopa", nella porzione inferiore che nasconde la valvola di ingresso dell'acqua, la pompa, il motore e i tubi.

Per staccarlo, usa un cacciavite per allentare le viti girandole in senso antiorario. Rimuovendo il pannello puoi individuare l'origine della fuoriuscita d'acqua che potrebbe trovarsi proprio nella parte inferiore della lavastoviglie. Questo elemento e tutti i suoi componenti si trovano sotto l'elettrodomestico.

Usa una torcia per controllare la pompa, il suo alloggiamento, il tubo, il motore e la guarnizione; cerca la presenza di crepe sulle strutture rigide e segni di usura sulla guarnizione.

A questo punto devi prendere di nuovo la tua pinza, e utilizzarla per estrarre il manicotto di scarico, che si trova ancora collegato alla scocca del filtro. Il manicotto viene bloccato da una fascetta metallica e di colore argentato, e il meccanismo di chiusura è identico a quello della fascetta nera vista poco fa.

Questo significa che basta esercitare una decisa pressione con i due beccucci della pinza, per poterla allentare e per potere disancorare il manicotto. Arrivato a questo punto, dovresti trovarti con la pompa di scarico tra le mani, libera da qualsiasi collegamento con la lavatrice.

In realtà si trova ancora attaccata al filtro, quindi dovrai effettuare una nuova rotazione in senso anti orario per poterla svitare da questo. In pratica, il pezzo da sostituire, dunque la pompa di scarico vera e propria, è quello dotato di una piccola ventola interna. A tal proposito è necessario effettuare in modo periodico dei lavaggi con un cura lavastoviglie in modo da prevenire tali formazioni e mantenere la lavastoviglie in piena efficienza.

Le cause possono essere principalmente due, la prima che si è intasata a causa di qualche residuo di lavaggio consistente e solitamente solido che si è andato a mettere di traverso nella girante della pompa. La seconda che è andata in corto e pertanto sebbene alimentata elettricamente non funziona più.

Vediamo ora come provvedere alla sistemazione o alla sua sostituzione praticamente. La prima cosa da fare in assoluto è staccare la spina elettrica e il tubo di carico e di scarico.

A questo punto con un cacciavite svitiamo le viti che fissano il pannello alla base del mobile e delicatamente lo spostiamo fino a individuare i cavi elettrici che si collegano ed alimentano la vaschetta antiallagamento.