Scaricare sussidiario delle discipline da


  1. Passo dopo passo nelle discipline 4
  2. Sussidiario delle discipline
  3. Ci Siamo TUTTI! Sussidiario delle Discipline
  4. Benvenuto nel catalogo Pearson

Catalogo > Testi adozionali > SussiDIARIO delle discipline Nei libri: le mappe visive da completare, per ripassare con l'aiuto dell'immagine; - i numerosi e. Thinnest, Thinner, Thin, MediumThin, Medium, MediumStrong, Strong, Stronger, Strongest. Straight, Dotted, Dashed, Dotted & Dashed. None, Long_triangle. Scuola Primaria - I Sussidiari delle Discipline. Per poter visualizzare i contenuti didattici digitali proposti devi essere registrato e aver effettuato l'accesso al sito. Home · Area Download · Scuola Primaria · I Sussidiari delle Discipline; Officina delle Discipline. Officina delle Discipline. Autore: Coordinatore: R. Morgese.

Nome: scaricare sussidiario delle discipline da
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 30.76 Megabytes

ISBN:Lezioni semplificate. Qui puoi trovare il materiale gratuito disponibile a tutti: GEO 4 -carte wnhf. Segnalati da noi: Elenco Promozioni: Elenco Novità. Libri scolastici Cartoleria Prenotazioni Area librerie. Software gestionali Vendi. Pubblicato da Raffaello, prodotto in più parti di. Acquista online il libro Il regno delle discipline.

Conta i quadretti della linea del tempo per arrivare all anno in cui ti trovi il presente e scrivi la tua età. Ora parti dall anno 0 e vai all indietro di 9 mesi: è il tempo che hai trascorso nella pancia della mamma prima di nascere. Colora in giallo il periodo prima della tua nascita. Colora in verde il periodo da 0 a 3 anni. Colora in azzurro il periodo che hai trascorso alla scuola materna se l hai frequentata. Colora in rosso il periodo della scuola primaria.

Ora rispondi alle domande: calcola e completa. Quanti anni sono trascorsi dalla tua nascita a oggi? Quanti anni è durato il periodo della scuola primaria? Quanti anni sono trascorsi da quando avevi 3 anni all inizio della scuola primaria?

Per indicare i secoli, cioè i periodi di 00 anni, gli storici usano i numeri ordinali primo, secondo, terzo, Il periodo che va dall anno d.

Passo dopo passo nelle discipline 4

Colora con la stessa tinta ogni secolo sulla linea del tempo e il quadratino del numero romano corrispondente.

Utilizza la numerazione romana per indicare a quali secoli appartengono le date elencate. Scrivi per ogni fonte almeno un esempio. Collega con frecce di colori diversi ogni parola all immagine corrispondente. Sarà dunque opportuno iniziare l esplorazione delle antiche civiltà facendo osservare agli alunni la cartina geo-storica, che evidenzia la presenza dei fiumi nelle diverse parti del mondo, per stimolarli a interrogarsi sui motivi di questa corrispondenza e a formulare ipotesi sulle risorse del territorio e sulle caratteristiche di queste civiltà.

Sussidiario delle discipline

Sarà anche interessante registrare le osservazioni dei bambini sul quaderno, in modo che al termine del percorso si possano rileggere per confrontarle con quanto hanno appreso: la scoperta di aver saputo anticipare, attraverso il ragionamento, molte delle informazioni che hanno successivamente studiato, faciliterà la memorizzazione delle conoscenze e accrescerà l autostima dei bambini, che si sentiranno incoraggiati a fidarsi delle proprie capacità di riflessione.

Dal punto di vista della formazione culturale, la carta permette anche di visualizzare come le prime civiltà non siano appannaggio dell Europa, come alcuni erroneamente credono, ma si siano sviluppate contemporaneamente in tutti i continenti del mondo: va dunque rimarcata la pari capacità dei diversi popoli di produrre sviluppo e conoscenza, per superare l ottica eurocentrica che ha caratterizzato lo studio della storia nel secolo scorso.

La linea del tempo offre l opportunità di proporre ulteriori esercitazioni di lettura, più semplificate rispetto a quanto sarà necessario fare in classe quinta, dove si tratterà di collocare e calcolare date relative a precisi avvenimenti.

V erifica S toria Le antiche civiltà dei fiumi Evidenzia sulla carta, con quattro colori diversi, le aree di insediamento delle civiltà indicate nella legenda. Poi completa la legenda con i colori scelti per cia scuna civiltà. Le prime civiltà sorsero sulle rive del mare. Le prime civiltà sorsero sulle rive dei fiumi.

La principale attività delle prime civiltà fu l agricoltura. La principale attività delle prime civiltà fu la caccia. Nelle prime civiltà la popolazione viveva in tanti piccoli villaggi. Nelle prime civiltà nacquero le città. Nelle prime civiltà il lavoro fu diviso fra i componenti della comunità. Nelle prime civiltà tutti gli abitanti svolgevano gli stessi lavori. Sarà dunque necessario dedicare tempi distesi a questo capitolo, che esplicita in modo più chiaro alcuni processi di sviluppo e alcune relazioni di causalità, che per altre popolazioni verranno spiegati in modo più sintetico.

Si suggerisce di porre particolare cura nell accertarsi che gli alunni abbiano ben compreso il significato della terminologia specifica, anche con l ausilio delle immagini e dei disegni, semplificati proprio per mettere a fuoco i concetti principali. Se i Sumeri vengono trattati come prima delle civiltà fluviali, sarà inoltre necessario fare attenzione al concetto di risorse del territorio e a come queste ultime abbiano determinato lo sviluppo di precise attività economiche e, conseguentemente, lo strutturarsi di una determinata organizzazione della società.

Un altro elemento che viene qui illustrato in modo accurato è la nascita della scrittura, che gli storici utilizzano come discrimine tra la Preistoria e la Storia: la presenza di fonti scritte, infatti, permette agli storici di passare dal campo delle ipotesi al campo delle certezze, almeno per quanto riguarda alcuni aspetti.

Va anche precisato agli alunni che il passaggio dalla Preistoria alla Storia non è avvenuto contemporaneamente in tutto il mondo: i popoli italici, ad esempio, hanno imparato la scrittura molto più tardi, dai mercanti greci e fenici. Mentre in Mesopotamia si scriveva il Codice di Hammurabi nel periodo della civiltà babilonese, in Italia i Camuni incidevano graffiti sulle rocce. Gli scambi tra i popoli, dunque, hanno costituito nella storia dell umanità un indispensabile motore per il progresso culturale e tecnologico.

I Sumeri in particolare hanno sviluppato tecnologie importantissime, che si sono diffuse in tutto il mondo, come la ruota e il carro. Interessanti attività online in inglese, utili per i bambini bilingue o per un CLIL, si trovano in: il sito del British Museum. Quali informazioni ricavi sull agricoltura? Tutto il territorio è, come l Egitto, intersecato da canali il più grande di essi è navigabile e rivolto verso l Oriente invernale sud-est esso dall Eufrate sbocca nel Tigri, dove sorgeva Ninive.

La Mesopotamia, fra tutti i Paesi che conosciamo, è quello che produce la maggior quantità del frutto di Demetra i cereali quanto alle altre piante, fico, vite, ulivo, non si tenta neppure di coltivarle. La foglia del frumento e dell orzo raggiunge la lunghezza di quattro dita.

Erodoto, Storie 9 31 a pprofondimento S toria Nome La società dei Sumeri Osserva l immagine: è una scena rappresentata sullo Stendardo di Ur. Individua i se guenti elementi e cerchiali con una matita colorata. Osserva altri particolari dello Stendardo di Ur e completa le didascalie. Animali da allevamento: e Schiavi che Quali informazioni hai ricavato dalle immagini?

Segna con una quelle che ti sembrano adatte tra le seguenti: gli uomini non erano tutti uguali e liberi i Sumeri si dedicavano solo alla caccia si tenevano banchetti in onore del re i Sumeri si dedicavano all allevamento i Sumeri conoscevano gli strumenti a corda i Sumeri non conoscevano la musica 30 32 Nome Per decifrare la scrittura cuneiforme elaborata dagli antichi Sumeri ci vollero oltre quattrocento anni di studi e ricerche.

E vent anni ancora passarono prima che un ufficiale inglese, Henry Rawlinson, contemporaneamente ad altri appassionati studiosi, scoprisse alcuni elementi importanti per comprendere la scrittura cuneiforme e la lingua dei Sumeri. Solo grazie allo sforzo appassionato di alcuni geniali studiosi oggi possiamo leggere i documenti sumeri e provare a scrivere in alfabeto cuneiforme! Prova a scrivere il tuo nome con la scrittura cuneiforme incidendolo con un bastoncino su una tavoletta di argilla.

Oppure prova a mandare dei messaggi segreti ai tuoi compagni. I numeri sumeri La scrittura cuneiforme comprendeva non solo lettere, ma anche numeri. Osserva alcuni numeri in uso nell antica Mesopotamia.

Completa come nell esempio Osserva l immagine di una tavoletta d argilla che riporta alcuni problemi di geometria. Quali figure geometriche riesci a individuare? In questo testo un ricco sumero rimprovera suo figlio, che non è andato a scuola. Leggi il testo con attenzione e ricava le informazioni necessarie per rispondere alle domande. Se non sei stato da nessuna parte, perché ti gingilli come un buono a nulla? Vai a scuola, presentati al maestro, tira fuori la tavoletta nuova e fatti scrivere qualche carattere elegante dall assistente.

Quando avrai finito i compiti e glieli avrai mostrati, torna da me senza bighellonare per strada. Non ti fermare nei giardini e non perdere tempo in strada. Non ti ho mai fatto mancare il necessario, né ti ho fatto lavorare nei miei campi.

Sei un testardo e sono molto arrabbiato con te. Di tutti i mestieri umani che esistono sulla terra nessuna professione è più difficile dell arte dello scriba.

Gli alunni dovevano fare i compiti? Su che cosa scrivevano gli alunni?

Che cosa imparavano gli studenti? Il padre parla delle sue carovane: che cosa sono? Che lavoro fa il padre dello scriba? Oggi questa terra si chiama.. Per controllare l acqua dei fiumi, i Sumeri scavavano e costruivano. Per trasportare le merci più facilmente inventarono la di legno. Per costruire le case e gli edifici usavano i mattoni di.. I raccolti e le merci venivano immagazzinati in un grande edificio chiamato.

Ci Siamo TUTTI! Sussidiario delle Discipline

Segna con una la risposta esatta. Questi processi storici si prestano anche a una interessante comparazione con il presente in particolare il confronto fra il Codice di Hammurabi e la Costituzione Italiana permette di individuare le diverse concezioni sociali nelle due epoche.

I Babilonesi avevano degli schiavi? Gli schiavi erano maschi o femmine?

Gli schiavi potevano fuggire? Che cosa succedeva a chi aiutava gli schiavi a fuggire e li accoglieva nella propria casa?

I Babilonesi usavano monete? Di quale metallo erano fatte le monete?

Secondo un rapporto dell Organizzazione australiana Walk free foundation ci sono oggi nel mondo 36 milioni di schiavi, soprattutto in cinque Paesi. In Italia sono più di mila le persone schiave, cioè a cui viene tolta la libertà, per lavorare o per sposarsi contro la loro volontà.

Il dicembre 04 i leader di tutte le grandi religioni si sono riuniti per impegnarsi a eliminare la schiavitù entro il 00: Papa Francesco, l arcivescovo di Canterbury Justin Welby, i rabbini ebrei Skorka e Rosen, il grand imam musulmano Abdalla Abbas Soliman, l Ayatollah islamico Mohammed Jaafar, il venerabile buddista zen Nu Chan Khong e altri capi religiosi. Il Codice di Hammurabi Leggi questi articoli tratti dalla legge scritta nel Codice di Hammurabi e ricava informazioni sull organizzazione sociale e sul modo di pensare dei Babilonesi.

Qualora qualcuno accusi un altro, ma non possa provare l accusa, allora quello che ha accusato sia messo a morte. Le punizioni erano uguali per tutti? Quali erano le tre categorie in cui erano divise le persone nella società babilonese? È punita ogni violenza fisica e morale sulle persone comunque sottoposte a restrizioni di libertà. Non è ammessa la pena di morte. La schiavitù è permessa in Italia? Le punizioni possono essere violente? È ammessa la pena di morte? Vi sono differenze tra le classi sociali?

Babilonesi, Ittiti e Assiri, nel corso dei secoli, migrarono in Mesopotamia dalle terre circostanti, si conquistarono a vicenda e crearono dei grandi regni con importanti città. Prova a indicare le più importanti scoperte dei popoli mesopotamici. I Babilonesi svilupparono le prime leggi Erano anche studiosi di astronomia e stabilirono dei sistemi di misurazione crearono un Gli Ittiti portarono in Mesopotamia la tecnica della lavorazione del Gli Assiri svilupparono le scienze e raccolsero migliaia di libri in un enorme.

Completa i periodi di tempo delle diverse civiltà. Poi segui le indicazioni e colora la linea del tempo. Babilonesi, Ittiti, Assiri Collega ogni informazione al popolo corrispondente. Tigri Eufrate 000 Sumeri Babilonia leggi giardini pensili Mesopotamia ingegneri aritmetica Codice geometria astronomia architetti in Accanto al percorso più strettamente storico, sarà dunque interessante raccordarsi con l ambito linguistico per attività quali la lettura o la produzione, collettiva o individuale, di racconti ambientati nelle piramidi, o al tempo degli Egizi, e attività di decifrazione dei geroglifici, come quelle proposte nella Guida.

Un ulteriore approfondimento potrebbe riguardare anche le vicende della ricerca archeologica e la scoperta dei tesori più straordinari, attraverso i numerosi video e documentari dedicati a questi argomenti da trasmissioni rigorose e affascinanti come Ulisse o National Geographic, che mostrano le fasi di scavo e offrono anche una ricostruzione storica della vita del tempo.

Da un punto di vista strettamente storico, la civiltà egizia permette di comprendere chiaramente il legame tra la vita agricola e il fiume, con le sue stagionalità, e l organizzazione piramidale della società. Il docente potrà valutare come approfondire al meglio l argomento in base alla sensibilità e alle curiosità dei suoi alunni. Leggi il documento e ricava le informazioni sull agricoltura nell antico Egitto.

Gli abitanti del Basso Egitto sono quelli che ricavano i frutti della terra con la minor fatica, senza penare con l aratro a rompere i solchi, senza vangare, senza fare nessuno di quei lavori che affaticano gli altri uomini che vogliono avere un raccolto: ma poiché il fiume spontaneamente straripa e allaga il suolo e poi, dopo averlo irrigato, si ritira, essi seminano i loro terreni, vi mandano dentro dei maiali a calcare il seme e non hanno altro da fare che aspettare il tempo del raccolto.

Poi, tritato il grano per mezzo di quegli stessi animali, se lo portano a casa.

Benvenuto nel catalogo Pearson

Erodoto, Storie Ora rispondi alle domande. Perché gli Egizi, secondo Erodoto, non dovevano vangare e faticare nei campi per preparare il terreno alla semina? Come facevano gli Egizi a seminare? Quali animali allevavano gli Egizi? A che cosa servivano questi animali? Che cosa coltivavano gli Egizi? I sacerdoti e gli scribi Leggi il documento dello storico greco Erodoto.

Poi rispondi alle domande sul quaderno. I sacerdoti si radono tutto il corpo ogni due giorni, per timore che i pidocchi o altri insetti immondi contaminino coloro che servono la divinità e indossano solo una veste di lino e calzari di papiro. Si lavano due volte al giorno con acqua fredda e due volte durante la notte Godono di non pochi privilegi: per esempio, non consumano né spendono nulla di proprio, perché vivono con cibi preparati con cereali sacri, e ognuno ogni giorno dispone di molta carne di bue e di oca, senza contare che viene loro distribuito vino d uva.

Erodoto, Storie Perché i sacerdoti si radevano tutto il corpo? Secondo te, i pidocchi erano diffusi tra la popolazione? Che cosa facevano i sacerdoti per restare puri per la divinità? Quali erano i vantaggi dell essere sacerdoti? Quali animali allevavano gli Egizi? Secondo te, la popolazione comune mangiava spesso la carne? Come era considerato il vino d uva? Leggi questo antico testo scritto nel secondo millennio a.

Sii scriba: ti salva dalla fatica e ti protegge da ogni tipo di lavoro. Ti preserva dal portar la zappa, e tu non porti un cesto. Ti preserva dal manovrare un remo, e ti preserva dai tormenti, perché tu non sei sotto numerosi padroni e numerosi superiori. Ma lo scriba, egli è alla testa di ogni tipo di lavoro in questo mondo. Quali erano i vantaggi dell essere scriba? Il lavoro del contadino e del rematore erano faticosi? Ricordati solo di cambiare il nome al file che andrai a salvare perché, se usi lo stesso nome ed il file originale è di sola lettura, il programma non te lo farà salvare.

Ecco come funziona. Una volta aperto il sito ti troverai di fronte alla versione online del programma e a quella da scaricare e installare sul pc. Clicca su Gratis Online. Scegli il file dal tuo pc e clicca su Apri. Adesso puoi modificare il tuo PDF come meglio credi. Se devi scrivere, clicca su Text in alto a sinistra e poi comincia a editare il tuo modulo online. Oltre a scrivere, puoi anche aggiungere immagini, link, form e molto altro ancora.

Il programma è disponibile solamente in lingua inglese. Un altro programma simile a quello presentato sopra è Smallpdf clicca qui. Tutto quello che devi fare, dopo aver aperto il sito, è cliccare su Choose file e caricare il PDF dal tuo pc. Ora, dal menù a destra, scegli Convert to Word, attendi la fine della conversione del file e scaricalo tramite la freccetta nera che vedrai nella schermata successiva.