Trattamento gas di scarico


Nel catalizzatore di riduzione gli Nox contenuti nei gas di scarico vengono trasformati in azoto (N2) e acqua (H2O) mediante l'iniezione continua. Gli inquinanti regolamentati allo scarico dei motori diesel in Europa, in America e in altri paesi sono: Page 7. 7. Monossido di carbonio (CO). Ossidi di azoto (NOx). Per ridurre le emissioni di sostanze nocive è necessario, oltre a una combustione pulita del carburante nel motore, anche un trattamento dei gas di scarico. Soluzione con dosaggio a riduzione selettiva catalica (SCR) per un ambiente sano grazie a gas di scarico puliti.

Nome: trattamento gas di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 22.86 Megabytes

Una gamma di eroi ben nascosti collaborano per proteggere l'ambiente. Scopri in questo blog, la modalità di funzionamento dei sistemi di post-trattamento dei gas di scarico. Technical Expertise Le nuove tecnologie consentono di realizzare sistemi di filtrazione dei gas di scarico diesel più efficaci.

Questi tre sistemi di filtrazione offrono una notevole diminuzione delle sostanze nocive rilasciate dal veicolo diesel. DOC Come primo ostacolo, il gas di scarico che abbandona il motore incontrerà il DOC, o catalizzatore di ossidazione diesel.

Inoltre, l'aumento delle emissioni di particolato prodotte dal motore necessita della rigenerazione forzata del filtro DPF Diesel Particulate Filter. La scelta adottata da FPT Industrial consiste invece nell'aumentare l'efficienza del motore e nel ridurre il particolato prodotto dalla combustione, a causa dell'assenza dei gas di scarico ricircolati.

La restante quantità di particolato viene ridotta nel filtro DPF, mentre gli ossidi di azoto vengono ridotti nell'impianto di scarico, con un miglioramento dei consumi di carburante, delle prestazioni e dell'affidabilità.

Tutti i componenti del sistema di post-trattamento dei gas di scarico sono contenuti all'interno di una struttura compatta e completamente chiusa, che non ostacola le attività di montaggio della carrozzeria o dell'equipaggiamento del telaio, minimizzando inoltre l'impatto legato al peso.

I motori Euro VI Grazie a costanti progressi tecnici applicati a una gamma di motori già all'avanguardia, la serie Euro VI si caratterizza inoltre per l'introduzione di motori reingegnerizzati, elemento che consente ai veicoli Iveco di mantenere caratteristiche di punta del settore.

Potrebbero interessarti anche

Fondamentali per l'ottimizzazione dell'efficienza di combustione sono l'elevata pressione media effettiva dei cilindri ed alte pressioni degli iniettori. Al fine di conseguire questi risultati, sono state apportate significative modifiche all'architettura del basamento e della testa cilindri, che hanno determinato una maggiore rigidità strutturale, un aumento della capacità di circolazione del refrigerante e una portata nominale superiore.

La gamma di motori Euro VI è dotata di un sistema di iniezione common rail di ultima generazione, con una pressione massima di iniezione fino a bar.

È stata introdotta una nuova centralina elettronica per la gestione dei parametri del motore e il controllo accurato dei sistema di post-trattamento dei gas di scarico. La nuova centralina è stata progettata per ottimizzare la compattezza e per integrare le funzionalità del motore, del sistema SCR e del filtro DPF.

I motori della serie Cursor, dotati di turbocompressore a geometria variabile, si caratterizzano per l'introduzione di una centralina elettronica, che consente di ottimizzare i termini di risposta del carico a bassi regimi motore e di aumentare l'efficienza del freno motore.

Technical Expertise Le nuove tecnologie consentono di realizzare sistemi di filtrazione dei gas di scarico diesel più efficaci.

Questi tre sistemi di filtrazione offrono una notevole diminuzione delle sostanze nocive rilasciate dal veicolo diesel. DOC Come primo ostacolo, il gas di scarico che abbandona il motore incontrerà il DOC, o catalizzatore di ossidazione diesel. Il CO e gli idrocarburi vengono eliminati e trasformati nella meno dannosa acqua e CO2. Questa parte del sistema di post-trattamento dei gas di scarico raccoglie e brucia le particelle di fuliggine.

Un liquido catalizzatore è miscelato al gas di scarico prima che abbia inizio il processo di filtrazione stesso.